L'oro delle mafie

Fiumi di denaro, ville e terreni, titoli di Stato, pacchetti azionari, obbligazioni, criptovalute, oro, diamanti, uranio. Ricchezze faraoniche sequestrate ogni giorno alle mafie che troppo spesso rimangono incagliate nelle reti di uno Stato incapace di amministrarle.

L’Agenzia Nazionale per i Beni Sequestrati e Confiscati, l’organismo che si occupa della gestione dei beni immobili e delle aziende sottoposte a sequestro e confisca, risulta infatti inefficiente. Così molto di quanto recuperato torna in mano alla criminalità: una marea di soldi che se ben gestiti potrebbero risanare i conti del Paese. 

In questo libro vi spieghiamo come.
«Colpire la mafia nel più profondo del suo orgoglio, nella “roba”, negli averi, nei possedimenti agricoli, nelle sue imprese per scardinarne il controllo nei territori dove si è infiltrata, per togliergli la ricchezza con cui oliare i meccanismi politici di tutta l’Italia, nessuna regione esclusa, nessuna carica politica esclusa.»

Pio La Torre

Prezzo:

16

Pagine: 251

ISBN: 9788899784881

Anno di Uscita: 2020

Il libro-radiografia che spiega le inefficienze dello Stato nella lotta alla criminalità organizzata

Da Il Giornale Popolare 24/10/2020 Di Anna Gentile

16 storie di (immensi) patrimoni confiscati alla criminalità organizzata

Da Il Fatto Quotidiano 22/10/2020 Di Franco La Torre

“L’oro delle mafie” di Veltri, La Torre e Morace

Da ANSA 27/10/2020 Di Redazione

“L’oro delle Mafie” e il colpo al clan Spada

Da La Repubblica 27/10/2020 Di Attilio Bolzoni

Ecco cosa c’è dietro il grande affari dei beni confiscati

Da Tp24 03/11/2020 Di Redazione
Domenico Morace

Domenico Morace

Avvocato. Ha seguito importanti inchieste giudiziarie da quella sulla massoneria della Procura di Palmi (1992) a quella più recente sul “People mover” (2016) della Procura di Bologna. Attualmente è impegnato con le Agende Rosse di Salvatore Borsellino.
Elio Veltri

Elio Veltri

Elio Veltri, medico, politico e giornalista è autore di bestseller come “L’odore dei soldi” con Marco Travaglio, “Mafia Pulita” con Antonio Laudati, “Milano degli Scandali” con Gianni Barbacetto.
Franco La Torre

Franco La Torre

Franco La Torre ha oltre 30 anni di esperienza nel campo della lotta contro le organizzazioni criminali. È figlio di Pio La Torre, dirigente del Partito Comunista Italiano e unico parlamentare ucciso dalla mafia, autore della legge che ha introdotto il reato di associazione mafiosa e la confisca dei beni.
logo